Transessualismo e prospettive psicoanlitiche: teorie di genere e cliniche

  • Lorenzo Curti Università degli Studi di Torino
  • Luca Rollè Università degli Studi di Torino
  • Eva Gerino Università degli Studi di Torino
  • Tommaso Trombetta Università degli Studi di Torino
  • Angela Caldarera Ospedale Infantile Regina Margherita, Università degli Studi di Torino
Parole chiave: psicoanalisi, transessualismo, transgenderismo, teoria queer, corpo-mente

Abstract

Questo lavoro ha l’obiettivo di analizzare i percorsi sviluppati dalla psicoanalisi sul transessualismo e sul transgenderismo, guardando all’evoluzione dei paradigmi teorici e alle riflessioni cliniche su questi temi. L’excursus mette in luce i radicali cambiamenti che si sono verificati tra gli anni novanta e il nuovo secolo negli atteggiamenti in ambito psicoanalitico verso il transessualismo e la clinica dell’identità di genere. Specificamente, l’analisi si focalizzerà sulle ragioni storiche e metapsicologiche implicate nel cambiamento in una direzione sempre meno stigmatizzante e giudicante da parte della psicoanalisi, attualmente maggiormente in grado di dare più spazio all’unica esperienza soggettiva delle persone transessuali e transgender. In questo percorso di transizione, un ruolo fondamentale è stato giocato dalla psicoanalisi relazionale e dal paradigma lacaniano. L’articolo vuole analizzare come nella psicoanalisi il focus si sia spostato progressivamente dal costrutto di genere ad una nuova concettualizzazione sulla relazione tra corpo, mente e cultura. In conclusione, il transessualismo e il transgenderismo sono divenuti uno stimolo per il dibattito psicoanalitico che ha sviluppato nuove teorie sulla questione della sessuazione e dell’emergenza del genere.

Downloads

Download data is not yet available.

Biografie

Lorenzo Curti, Università degli Studi di Torino

Lorenzo Curti, psicologo. I suoi interessi di ricerca concernono questioni di genere e le relazioni fra psicoanalisi e filosofia. L’autore collabora col Dipartimento di Psicologia nell’ambito di attività di ricerca connesse all’Intimate Partner Violence e all’identità di genere.

Luca Rollè, Università degli Studi di Torino

Luca Rollè, Ricercatore in Psicologia dinamica presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino. I principali ambiti di ricerca e di didattica riguardano le tematiche legate agli orientamenti sessuali, alle identità di genere, alle dinamiche familiari e alla violenza di genere (IPV, SSIPV, DV)

Eva Gerino, Università degli Studi di Torino

Eva Gerino, Assegnista di ricerca post-doc presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino. Svolge attività di ricerca e clinica nell’ambito della Psicologia dinamica, delle dinamiche familiari e delle identità sessuali

Tommaso Trombetta, Università degli Studi di Torino

Tommaso Trombetta, Dottorando in Scienze psicologiche, antropologiche e dell'educazione presso il Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Torino. I suoi interessi di ricerca riguardano le Dinamiche violente all’interno della coppia, gli atteggiamenti di discriminazione e le dinamiche violente all’interno delle coppie LGBT (SSIPV).

Angela Caldarera, Ospedale Infantile Regina Margherita, Università degli Studi di Torino

Angela Caldarera, Assegnista di ricerca post-doc presso il Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche, sez. NPI Ospedale Infantile Regina Margherita, Università di Torino. Si occupa di varianza e disforia di genere in età evolutiva, e di genitorialità. Svolge attività clinica e di ricerca in relazione alla presa in carico di persone adolescenti all’interno del Gender Team, A.O.U. Città della Salute e della Scienza di Torino.

Pubblicato
2019-12-10
Come citare
Curti, L., Rollè, L., Gerino, E., Trombetta, T., & Caldarera, A. (2019). Transessualismo e prospettive psicoanlitiche: teorie di genere e cliniche. La Camera Blu. Rivista Di Studi Di Genere, (21). https://doi.org/10.6092/1827-9198/6668
Sezione
Genere e formazione